banner
Casa / Blog / 15 Pianta Promettente
Blog

15 Pianta Promettente

May 19, 2023May 19, 2023

No, questo non è un riferimento alla marca del burro finto. È qualcosa che molti partecipanti hanno affermato al National Restaurant Association Show di quest'anno a Chicago, dove un'ampia gamma di opzioni di carne a base vegetale è stata presentata in Lakeside, Startup Alley e nel gremito Organic & Natural Pavilion. Con la continua domanda da parte dei consumatori di alternative sostenibili e prive di crudeltà, probabilmente non sono mai state presentate così tante carni finte all’NRA.

Le offerte includevano hamburger, salsicce, formaggio, uova, bistecche, crocchette, panini al pollo e persino sostituti del pesce come gamberetti e salmone a base vegetale. Queste carni a base vegetale utilizzavano ingredienti innovativi come proteine ​​di piselli, soia, funghi, jackfruit e altro per replicare il gusto, la consistenza e l'aspetto del tradizionale prodotto animale. Diversi marchi hanno sottolineato il loro impegno verso etichette pulite, sottolineando le opzioni non OGM, biologiche e senza glutine. I seguenti 15 cibi vegetali NRA Show mostrano nuove scelte saporite ed etiche per ristoranti e consumatori che cercano alternative rispettose dell'ambiente, senza compromettere il gusto.

Situata nello Startup Alley dell'NRA Show di quest'anno, The ISH Food Company ha debuttato con un'impressionante gamma di opzioni di pesce "dirompenti" a base vegetale. Un vantaggio chiave? Nessuna preoccupazione per gli allergeni di pesce o crostacei. I gamberetti, ad esempio, hanno il cocco elencato come secondo ingrediente e forniscono 300 milligrammi di acidi grassi Omega-3 per porzione, ovvero da quattro a cinque pezzi.

"Siamo l'unica azienda di prodotti ittici a base vegetale che io conosca che in realtà si fortifica con Omega 3 a catena lunga, che è quello che ottieni dall'olio di pesce, ma li usiamo dalle alghe", afferma Leann Barden, vicepresidente della ricerca e sviluppo all'ISH. "Questo è uno dei motivi principali per cui le persone mangiano pesce, e ora non devi sacrificarlo, e ottieni comunque tutti i benefici per il cuore, il cervello e gli occhi, senza il mercurio, senza il lavoro degli schiavi, senza le catture accessorie."

Con il 17% in meno di calorie rispetto ai gamberetti cotti, questo prodotto a base vegetale può essere grigliato, saltato in padella, fritto e persino utilizzato come aggiunta ad antipasti, stufati, zuppe e altro ancora utilizzabili nel microonde. Un foglio informativo conteneva una ricetta per un'insalata di gamberetti e agrumi. I crumble di gamberetti sono simili, ma sono meglio usati come in piatti come i tacos da strada o gli gnocchi alla coreana.

Ma la star dello spettacolo sono stati i Salmonish Burgers, preparati con note di aglio ed erbe aromatiche e che forniscono 14 grammi di proteine ​​per porzione. Il prodotto è realizzato con alghe, un ingrediente rigenerante dell'oceano ricco di minerali come potassio e ferro, con altri ingredienti tra cui proteine ​​di soia, aglio in polvere e sale marino. L'azienda ha presentato il prodotto in una ricetta nordica di hamburger di salmone, servito tra un panino integrale con lattuga Bibb, pomodoro a fette spesse, cipolla rossa in salamoia e salsa aioli al basilico.

Fondata nel 2020 da Bernard David, ISH è un'azienda certificata B-Corp e sta costruendo una solida pipeline di prodotti ittici a base vegetale, tra cui merluzzo, granchio, aragosta e altri a venire. Uno dei maggiori elementi di differenziazione è che tutti gli ingredienti utilizzati nei prodotti ISH passano attraverso un processo di screening nutrizionale utilizzando letteratura sottoposta a revisione paritaria, nonché uno screening di sostenibilità che esamina i livelli di Co2 in ciascun ingrediente.

"Uno dei motivi per cui ho creato questa azienda è stato proprio quello di trovare un modo per cambiare il sistema alimentare", ha detto David a FSR. "Un terzo delle emissioni di Co2 provengono dal cibo e dall'agricoltura. Allora come si può cambiare questo sistema? E come si fa a rendere le persone sane?"

ISH ha creato gli screening nutrizionali e di sostenibilità come strumento interno, ma presto li rilascerà "al resto del mondo, in modo da poter effettivamente aiutare gli altri a creare un sistema più sano, siano essi gli chef che creano ricette o gli sviluppatori di prodotti.

"Ciò che è veramente importante per noi è che stiamo semplicemente servendo alle persone cibo davvero delizioso che è davvero meglio per loro, perché questo è ciò che dovrebbe essere il consumo di piante", aggiunge David. "Non devi riempirlo con tutti i tipi di spazzatura."